Monitoraggio delle operazioni in Partenariato Pubblico Privato

Il DIPE collabora con l’Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT) – tramite Accordo – per il monitoraggio delle operazioni di PPP previsto dall’articolo 44, comma 1‐bis del decreto‐legge 31 dicembre 2007, n. 248 convertito, con modificazioni, dall’articolo 1, comma 1 della legge 28 febbraio 2008, n. 31. Tale disposizione stabilisce che, al fine di consentire la stima dell’impatto sull’indebitamento netto e sul debito pubblico delle operazioni di partenariato pubblico-privato avviate da pubbliche amministrazioni e ricadenti nelle tipologie indicate dalla decisione Eurostat dell’11 febbraio 2004, le stazioni appaltanti sono tenute a comunicare all’Unità tecnica finanza di progetto (ora DIPE) della Presidenza del Consiglio dei ministri, le informazioni relative a tali operazioni, secondo modalità e termini indicati in un’apposita circolare da emanarsi d’intesa con l’Istituto nazionale di statistica.

Le modalità di raccolta e trasmissione di tali dati sono regolamentate mediante la Circolare della Presidenza del Consiglio del Ministri del 10 luglio 2019, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 198 del 24 agosto 2019 (che aggiorna la Circolare PCM del 27 marzo 2009, alla luce del D.Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii., Codice dei contratti pubblici).

Tale Circolare regola le modalità di trasmissione dei dati delle operazioni in PPP sopra citate dalle amministrazioni aggiudicatrici al DIPE tramite l’indirizzo PEC dipe.cipe@pec.governo.it

 

Accordo DIPE-ISTAT

Sottoscritto in data 19 novembre 2020, ha durata triennale e ha i seguenti obiettivi:

  • sviluppare e strutturare un sistema informativo per la trasmissione e l’archiviazione della documentazione inviata al DIPE dalle Stazioni appaltanti;
  • elaborare e validare una metodologia che consenta la corretta ed esaustiva applicazione dei criteri dettati dalla Decisione Eurostat ai fini della classificazione on-off balance delle operazioni di PPP;
  • fornire supporto reciproco, tramite i prodotti delle proprie linee di attività, dati e documenti;
  • provvedere allo scambio di dati e informazioni relative alle analisi dell’andamento degli investimenti pubblici nel Paese.

Rappresentanti DIPE:

  • Remo Chiodi, Coordinatore attività DIPE in materia di PPP
  • Marco Doglia, Coordinatore Servizio IX (Ufficio V)
  • Pier Paolo Visione, Esperto PPP