Convegno “Intelligenza artificiale nella pubblica amministrazione: opportunità e rischi”

L’ 8 febbraio 2024, il Sottosegretario di Stato sen. Alessandro Morelli è intervenuto al convegno “Intelligenza artificiale nella pubblica amministrazione: opportunità e rischi” organizzato in collaborazione dalla Regione Lombardia e dall’Italia Stato di diritto.

In questo momento straordinario della storia, l’informazione e l’innovazione non sono solo parte della nostra vita quotidiana, ma stanno ridefinendo il nostro modo di vivere. Il progresso tecnologico, in particolare, non è solo un acceleratore di crescita sostenibile, ma un potente strumento per migliorare la vita di ciascuno di noi.

L’Italia si posiziona al secondo posto in Europa per numero di sperimentazioni nel campo dell’Intelligenza Artificiale nel settore pubblico e al primo posto per numero di progetti pilota implementati. Ciò evidenzia l’interesse e l’attenzione della nostra Pubblica Amministrazione nei confronti di tale soluzione tecnologica. L’automazione potenzia ma non preclude il fattore umano, che resta insostituibile. L’obiettivo è rendere la PA più efficiente e vicina al cittadino grazie all’integrazione strategica dell’AI, ma sempre conservandone il “volto umano”.