Aspetti tecnici

Strumenti a disposizione per il caricamento dei dati Anagrafici

Il sistema MGO prevede l’acquisizione delle informazioni anagrafiche delle imprese coinvolte nella realizzazione dell’opera (filiera delle imprese), e cioè contratti, fornitori, dati bancari, coerenti, correlate fra di loro e relative a CUP di interesse MGO.

L’acquisizione delle anagrafiche viene effettuata tramite il Portale MGO che sostituisce la precedente modalità di invio via mail da parte degli utenti autorizzati al caricamento delle anagrafiche.
La casella anagrafica.mgo@governo.it resterà comunque attiva per:

  1. richieste di informazioni riguardanti il caricamento dei dati;
  2. richieste di creazione delle utenze per accedere al Portale.

Il caricamento delle anagrafiche potrà avvenire:

  1. manualmente – attraverso una procedura guidata contenuta nel Portale
  2. automaticamente – tramite il caricamento di un file Excel  Anagrafica MGO.

Sono disponibili:

  1. il Manuale Utente;
  2. la Guida Pratica per l’inserimento dei dati di Anagrafica  Anagrafica comprensiva di alcuni esempi pratici (esempio 1, esempio 2, esempio 3).

Modalità di richiesta nuova utenza per accesso al Portale MGO

La richiesta di un’utenza per accedere al Portale MGO e per caricare l’anagrafica per i CUP di interesse MGO viene esaminata e rilasciata una volta superati tutti i controlli di conformità previsti nella Delibera 15/2015 e relativi al Protocollo Operativo.

L’utente dovrà inviare una mail all’indirizzo anagrafica.mgo@governo.it, indicando nell’ oggetto: “Attivazione utenza MGO – CUP XXXX – Soggetto responsabile invio XXXXX” ed allegando il modulo ”Richiesta Utenza Portale MGO” compilato in tutte le sue parti.

Al completamento di tutti gli adempimenti richiesti, sarà creata l’utenza con relativa notifica via mail con comunicazione della Username e Password.

Nel caso in cui non sia stato inviato alcun Protocollo Operativo non sarà possibile assegnare l’utenza.

Caricamento Anagrafica con file Excel

Il file Excel Anagrafica MGO è costituito da quattro fogli che dovranno essere popolati, più uno contenente le note e i vincoli di compilazione.

Una Guida compilazione Excel  contiene alcuni consigli utili da seguire durante la compilazione del file.

Anagrafica_MGO.xls

Note Compilazione Foglio informativo
1 – Anagrafica Imprese da compilare
2 – Anagrafica Contratti da compilare
3 – Dati Bancari da compilare
4 – Filiera da compilare

Di seguito l’elenco dei quattro fogli con il contenuto informativo:

1-Anagrafica_IMPRESE

Contiene l’elenco delle imprese rientranti nella filiera degli operatori economici riguardante la realizzazione di un’opera associata ad un CUP:

CAMPO DESCRIZIONE
RAGIONE SOCIALE Ragione Sociale dell’Impresa
PARTITA IVA partita IVA
CODICE FISCALE codice fiscale
INDIRIZZO SEDE LEGALE Indirizzo della sede legale
CAP SEDE LEGALE CAP della sede legale
COMUNE SEDE LEGALE Comune   della sede legale
PROVINCIA SEDE LEGALE Provincia della sede legale
INDIRIZZO EMAIL Indirizzo E-mail per comunicazioni
STATO Stato geografico del CUP (Selezione vincolata alla lista degli stati)
CONSORZIO SI/NO: indica se l’impresa è un Consorzio o una semplice impresa (una consorziata e una impresa singola deve impostare NO, un consorzio SI)
CONSORZIO DI APPARTENENZA Denominazione del consorzio a cui appartiene l’impresa (Selezione vincolata alla lista delle imprese inserite nello Sheet ‘Anagrafica IMPRESE’)

2-Anagrafica_CONTRATTI

 Contiene l’elenco dei Contratti relativi ad un CUP:

CAMPO DESCRIZIONE
CUP CUP
CIG Codice identificativo di gara (utile se un progetto è realizzato con più gare)
CONTRATTO UNIVOCO Codice contratto non editabile (ottenuto dalla concatenazione del codice contratto-Data Inizio Contratto-Importo)
CODICE CONTRATTO Codice contratto
DESCRIZIONE CONTRATTO descrizione del contratto
DATA INIZIO CONTRATTO data inizio validità del contratto
DATA FINE   CONTRATTO data fine validità del contratto
DATA RISOLUZIONE CONTRATTO data risoluzione del contratto
IMPORTO   CONTRATTO importo del contratto €
NOTE Eventuali Note informative

 

3-Dati_BANCARI

 Contiene l’elenco dei dati bancari relativi a un CUP-Contratto-Fornitore:

CAMPO DESCRIZIONE
CUP CUP (Selezione vincolata da una lista valori contenente i CUP inseriti nel foglio ‘Anagrafica CONTRATTI’)
IMPRESA Ragione Sociale   dell’Impresa (Selezione vincolata da una lista valori contenente le imprese inserite nello Sheet ‘Anagrafica IMPRESE’)
BANCA DELL’IMPRESA Denominazione della Banca
IBAN DELL’IMPRESA IBAN dell’Impresa
FLAG (SI/NO) LETTERA DI MANLEVA indica la consegna alla banca della lettera manleva (SI/N=)
DATA CONSEGNA LETTERA MANLEVA data consegna della lettera nel formato DD/MM/YYYY

 

4-FILIERA

Contiene l’elenco della Filiera dei Fornitori relativi a ciascun CUP-Contratto:

CAMPO DESCRIZIONE
CUP CUP (Selezione vincolata da una lista valori contenente i CUP inseriti nel foglio ‘Anagrafica CONTRATTI’)
CODICE CONTRATTO Codice contratto (Selezione vincolata da una lista valori contenente i Codici Contratti univoci nel foglio ‘Anagrafica CONTRATTI’ contenente la concatenazione del codice contratto-Data Inizio Contratto-Importo)
FORNITORE Denominazione del Fornitore (Selezione vincolata da una lista valori contenente le imprese inserite nel foglio ‘Anagrafica IMPRESE’)
CLIENTE Denominazione del Cliente (Selezione vincolata da una lista valori contenente le imprese inserite nel foglio ‘Anagrafica IMPRESE’)

 

Modalità e vincoli per il caricamento dei dati

Il file Excel deve essere popolato inserendo i dati nei quattro fogli in ordine in quanto dal terzo foglio in poi i dati sono vincolati dall’inserimento di informazioni nei fogli precedenti.

L’inserimento del Livello 0 della Filiera, che di norma corrisponde alla Stazione di Appalto, è il punto di partenza per la corretta rappresentazione della Filiera delle Imprese che partecipano alla realizzazione dell’opera.

Nel dettaglio vengono analizzati i singoli campi di ciascun foglio, con le indicazioni per il corretto inserimento della Stazione di Appalto all’interno dell’Excel:

1-Anagrafica_IMPRESE:

  • RAGIONE SOCIALE: indicare la Ragione sociale dell’impresa; campo obbligatorio
  • PARTITA IVA: indicare la partita IVA dell’Impresa, deve essere di 11 caratteri numerici, è la chiave univoca dell’impresa, di conseguenza non si possono inserire due partite Iva uguali; campo obbligatorio
  • CODICE FISCALE: indicare il codice fiscale dell’Impresa; campo obbligatorio
  • INDIRIZZO: indicare l’indirizzo della sede legale dell’impresa (via/Piazza+nome+civico); campo obbligatorio
  • CAP: indicare il CAP della sede legale, deve essere di cinque caratteri numerici; campo obbligatorio
  • COMUNE: indicare il comune di appartenenza della sede legale; campo obbligatorio
  • SIGLA-PROVINCIA: indicare la sigla della Provincia, deve essere di due caratteri (ad es. MI, RM); campo obbligatorio
  • INDIRIZZO E-MAIL: indicare l’indirizzo email per comunicazioni: nel caso di più indirizzi, separarli con uno spazio (non con “,” o “;”); campo non obbligatorio
  • STATO: indicare lo stato di appartenenza della sede legale: l’inserimento è vincolato alla lista degli stati; campo obbligatorio
  • CONSORZIO: indicare SI/NO con un flag che indica se l’impresa inserita è un consorzio oppure una semplice impresa; una consorziata e una impresa singola devono impostare NO, un consorzio SI; campo obbligatorio
  • CONSORZIO DI APPARTENENZA: indicare la ragione sociale del consorzio a cui appartiene l’impresa; la Selezione è vincolata alla lista delle imprese inserite precedentemente nello stesso foglio, quindi deve essere inserito prima il consorzio e poi la lista delle imprese consorziate; campo obbligatorio solo per le imprese consorziate;

La Stazione di Appalto deve essere inserita popolando tutti i campi (o almeno quelli obbligatori) nello stesso modo in cui vengono inseriti tutti gli altri operatori economici.

2-Anagrafica_CONTRATTI:

  • CUP: inserire il CUP del Progetto, composto da 15 caratteri; campo obbligatorio
  • CIG: inserire il Codice del CIG, codice identificativo della gara; campo obbligatorio
  • CONTRATTO UNIVOCO: campo non editabile, viene popolato automaticamente dal sistema con la concatenazione del codice contratto-Data Inizio Contratto-Importo;
  • CODICE CONTRATTO: inserire il codice del contratto stipulato; campo obbligatorio
  • DESCRIZIONE DEL CONTRATTO: inserire la descrizione del contratto stipulato; campo obbligatorio
  • DATA INIZIO CONTRATTO: inserire la data di inizio del contratto nel formato GG/MM/AAAA; campo obbligatorio;
  • DATA FINE CONTRATTO: inserire la data di fine del contratto nel formato GG/MM/AAAA; Nel caso in cui la “DATA FINE CONTRATTO” non sia stata definita, inserire una data stimata. In caso di variazioni sulla stima è necessario aggiornare l’anagrafica; campo obbligatorio;
  • DATA RISOLUZIONE CONTRATTO: inserire la data di risoluzione del contratto nel formato GG/MM/AAAA; campo non obbligatorio;
  • IMPORTO DEL CONTRATTO: inserire l’importo del contratto in formato numerico senza il separatore delle migliaia (campo numerico con due decimali); campo obbligatorio;
  • NOTE: inserire eventuali note informative; campo non obbligatorio;

Inserire i riferimenti del contratto che la Stazione di Appalto ha stipulato per l’opera oggetto del monitoraggio. Se non presente, inserire i riferimenti del Protocollo Operativo (Data Stipula Protocollo – PO – CUP Es: 03/03/2017 – PO – J17H3100000XXXX).

3-Dati_BANCARI (foglio da compilare solo dopo aver popolato i fogli 1-Anagrafica_IMPRESE e 2-Anagrafica_CONTRATTI):

  • CUP: inserire il CUP dalla lista inserita nel foglio 2-ANAGRAFICA Contratti; campo obbligatorio
  • IMPRESA: inserire la Ragione sociale dalla lista delle imprese nel foglio 1-ANAGRAFICA Imprese; campo obbligatorio
  • BANCA IMPRESA: inserire la denominazione della Banca presso la quale l’impresa ha stipulato il conto corrente; campo obbligatorio
  • IBAN IMPRESA: inserire il codice IBAN del conto aperto dall’impresa; deve essere di ventisette caratteri; campo obbligatorio
  • FLAG LETTERA DI MANLEVA: inserire SI/NO dalla lista valori: il flag indica se è stata consegnata la lettera di Manleva alla banca; campo obbligatorio
  • DATA CONSEGNA LETTERA DI MANLEVA: inserire la data della consegna della lettera di Manleva alla banca nel formato GG/MM/AAAA; campo obbligatorio se “FLAG LETTERA MANLEVA” impostato a SI
  • DATA REVOCA LETTERA MANLEVA: inserire la data consegna della lettera di revoca della lettera di Manleva alla banca nel formato GG/MM/AAAA; campo obbligatorio quando si verifica l’evento

Il livello 0 non deve inserire i Dati bancari  in quanto, non avendo il conto dedicato, non rientra nella Filiera delle imprese oggetto di monitoraggio.

4 – FILIERA (foglio da compilare solo dopo aver popolato i fogli 1-Anagrafica_IMPRESE e 2-Anagrafica_CONTRATTI):

  • CUP: CUP: inserire il CUP dalla lista inserita nel foglio 2-Anagrafica_CONTRATTI; campo obbligatorio
  • CODICE CONTRATTO: inserire il Codice contratto Univoco dalla lista valori contenente i Codici Contratti univoci nel foglio 2-Anagrafica_CONTRATTI contenente la concatenazione del codice contratto-Data Inizio Contratto-Importo; campo obbligatorio
  • IMPRESA: inserire la denominazione sociale dell’impresa che ha stipulato il contratto dalla lista valori contenente la ragione sociale delle imprese nel foglio 1-Anagrafica Imprese; nel primo livello della filiera deve contenere l’impresa/ente che ha stipulato il contratto con la stazione appaltante (o general Contractor o Concessionario); campo obbligatorio
  • CLIENTE: inserire la denominazione sociale dell’impresa con cui ha stipulato il contratto dalla lista valori contenente la ragione sociale delle imprese nel foglio 1-Anagrafica_IMPRESE; il primo livello della filiera deve contenere come cliente la Stazione appaltante o il General Contractor o il Concessionario; campo obbligatorio

Per rappresentare la Stazione di Appalto in Filiera è necessario che questa venga inserita una solo volta come “Cliente” e non deve mai figurare come “Fornitore”.

Casi esemplificativi/particolari

Presenza di Consorzi

Nel caso di presenza di consorzi nella stipulazione di contratti su un CUP, il consorzio e le imprese consorziate devono essere inserite nel file excel nel foglio 1-Anagrafica Imprese; in particolare devono essere gestite seguendo le seguenti regole:

  • inserire nel foglio 1-Anagrafica Imprese il consorzio (Ragione sociale, Partita IVA, e dati anagrafici) campo CONSORZIO=’SI’, campo CONSORZIO APPARTENENZA non valorizzato;
  • inserire nel foglio 1-Anagrafica Imprese tutte le singole imprese consorziate (Ragione sociale, Partita IVA, e dati anagrafici) campo CONSORZIO=’NO’, campo CONSORZIO APPARTENENZA= Ragione Sociale del Consorzio inserito sopra;

Nei fogli successivi (DATI BANCARI e FILIERA) bisognerà inserire la sola impresa CONSORZIO.

Presenza di ATI

Nel caso di ATI, le imprese devono essere inserite separatamente come singole imprese nel foglio 1-Anagrafica Imprese; nel foglio 4- Anagrafica Filiera saranno inserite n righe per le n imprese dell’ATI per ogni impresa cliente con stesso cliente impresa e stesso contratto; per es. un ATI è composta dall’Impresa_5 e Impresa_6:

CUP CONTRATTO IMPRESA CLIENTE
1 Contratto_04 Impresa_5 Impresa_3
1 Contratto_04 Impresa_6 Impresa_3