Partenariato Pubblico Privato e Finanza di Progetto

Il Partenariato Pubblico Privato per la realizzazione di opere, programmi e interventi pubblici è una competenza trasferita al Dipartimento per la programmazione e il coordinamento della politica economica della Presidenza del Consiglio dei Ministri (DIPE) dall’art. 1, comma 589, della legge 28 dicembre 2015, n. 208 (Legge di Stabilità 2016) che ha altresì soppresso l’Unità Tecnica Finanza di Progetto (UTFP) .

Le competenze del DIPE in materia sono:

  • la promozione e la diffusione di modelli di Partenariato Pubblico Privato (PPP);
  • l’assistenza gratuita alle Pubbliche Amministrazioni attraverso la prestazione di servizi di assistenza tecnica, legale e finanziaria, in tutte le fasi dei procedimenti;
  • il supporto al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e alle decisioni del CIPE nei procedimenti, attraverso contratti di PPP, di infrastrutture strategiche;
  • la raccolta dei dati e il monitoraggio ai fini della stima dell’impatto sul bilancio pubblico (deficit e debito) delle operazioni in PPP;
  • l’attivazione di rapporti di collaborazione con istituzioni, anche a livello internazionale, enti ed associazioni operanti nei settori di interesse per l’azione del DIPE in materia di PPP e Finanza di Progetto.

Indirizzo di posta elettronica dipe.ppp@governo.it

Per saperne di più:
Consultazione pubblica RGS sullo schema di convenzione standard sul Partenariato Pubblico – Privato