Ricerca e Sviluppo

Nel periodo 2002-2006 le risorse del Fondo per le Aree Sottoutilizzate destinate ai diversi strumenti di finanziamento della ricerca, inizialmente assegnate con delibere di questo Comitato (36/2002.doc, 194 Kb, 17/2003.doc, 928 Kb, 83/2003.doc, 148 Kb, 20/2004.doc, 282 Kb, 81/2004.doc, 34 Kb, 35/2005.doc, 153 Kb e 3/2006.doc, 194 Kb) per complessivi 2.066,4 milioni di euro, a seguito di disimpegni e riassegnazioni approvate dal Comitato, ammontano a circa 1.995,0 milioni di euro.

Con provvedimenti del Ministero dell’istruzione, dell’universita’ e della ricerca (MIUR), tale importo e’ stato ripartito come segue tra i quattro principali strumenti d’intervento nel settore della ricerca: ai Progetti cosiddetti ‘a sportello’ sono stati assegnati 1.110,2 milioni di euro (55,6 per cento); ai Grandi Progetti Strategici 275,9 milioni di euro (13,8 per cento); ai Laboratori pubblico-privato 211,6 milioni di euro (10,6 per cento del totale); ai Distretti Tecnologici 123,9 milioni di euro (6,2 per cento).

Nei primi anni, le risorse finanziarie sono state concentrate sui progetti ‘a sportello’ che, se da un lato hanno consentito di finanziare anche le iniziative proposte dalle piccole e medie imprese, dall’altro hanno contribuito a una frammentazione dei contributi pubblici che risultano assegnati a progetti di piccole dimensioni: l’87 per cento circa dei progetti finanziati presenta un costo inferiore a 5 milioni euro, il 10 per cento ha un valore compreso tra 5 e 10 milioni di euro, il rimanente 3 per cento supera il valore di 10 milioni di euro.

Negli ultimi anni, il CIPE ha destinato crescenti risorse finanziarie a strumenti volti a stimolare l’intervento privato e ad accrescere la cooperazione tra imprese e universita’/centri di ricerca, supportando maggiormente progetti di ricerca da realizzare in partnership tra pubblico e privato, quali i Laboratori Pubblico-Privato, i Distretti Tecnologici e i Grandi Progetti Strategici.

Sulla base di dati aggiornati al 28 febbraio 2009, il MIUR e il Dipartimento per la programmazione e il coordinamento della politica economica (DIPE) della Presidenza del Consiglio dei Ministri hanno elaborato congiuntamente una Relazione che analizza l’effettivo utilizzo delle risorse del FAS assegnate dal Comitato al settore della ricerca nel periodo dal 2002 al 2006 e identifica le procedure istruttorie e di monitoraggio per i finanziamenti relativi al periodo di programmazione 2007 – 2013. La Relazione e’ stata presentata al CIPE, che ne ha preso atto, nella seduta del 26 giugno 2009 (delibera 31/2009.pdf, 973 Kb).

Copertina della Relazione finanziamenti FAS alla RicercaRelazione sullo stato di attuale degli investimenti 2002-2006