Composizione

Il Comitato è presieduto dal Presidente del Consiglio dei Ministri e si compone, ai sensi della legge n. 48 del 27 febbraio 1967, modificata dalla legge n. 71 del 24 giugno 2013, di 13 membri permanenti.

Attuale composizione:

 Presidente Paolo Gentiloni Silveri

  • Ministro degli affari esteri – Angelino Alfano
  • Ministro dell’economia e delle finanze, Vice Presidente – Pier Carlo Padoan
  • Ministro dello sviluppo economico – Carlo Calenda
  • Ministro delle infrastrutture e dei trasporti – Graziano Delrio
  • Ministro del lavoro e delle politiche sociali  – Giuliano Poletti
  • Ministro dei beni e attività culturali e del turismo – Dario Franceschini
  • Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare – Gianluca Galletti
  • Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali – Maurizio Martina
  • Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca – Valeria Fedeli
  • Ministro per la coesione territoriale e il Mezzogiorno – Claudio De Vincenti
  • Ministro per gli affari regionali – Enrico Costa
  • Presidente della Conferenza dei Presidenti delle Regioni e Province Autonome – Stefano Bonaccini

Segretario: Luca Lotti

Il Segretario supporta il Presidente del CIPE, assicura un raccordo tra la struttura organizzativa del DIPE e il Presidente stesso e governa la fase istruttoria delle deliberazioni. Può essere nominato Segretario del Cipe un Ministro o un sottosegretario di Stato.

Il Comitato è integrato, ai sensi della legge n. 443 del 21 dicembre 2001, art. 1 comma 2/c, dai Presidenti delle Regioni, delle Province Autonome, dal Sindaco di Roma Capitale, ove interessati ad argomenti di Legge Obiettivo iscritti all’ordine del giorno.

E’ inoltre integrato, ai sensi del recente del D.Lgs. 04/08/2016, n. 169, art. 10, comma 2, lett.i), dal Presidente dell’autorità portuale competente ove siano all’ordine del giorno decisioni strategiche per il sistema portuale.

In assenza del Presidente del Consiglio dei Ministri, il CIPE è presieduto dal Vice Presidente.

Partecipa alle riunioni il Segretario del Cipe sostituito, in caso di assenza, dal Componente più giovane di età presente alla seduta.

Assiste alle sedute il Ragioniere Generale dello Stato.

Sono invitati alle riunioni del Comitato:

  • il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri
  • il Governatore della Banca d’Italia
  • il Presidente dell’ISTAT
  • il Segretario Generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri

Su invito del Presidente, possono essere chiamati a partecipare alle sedute del CIPE anche rappresentanti degli Enti locali e Presidenti di altri Enti o Istituti pubblici quando siano iscritti all’ordine del giorno argomenti che interessino i rispettivi Enti e Istituti in ragione di specifiche competenze settoriali.