Il CIPE adotta misure di sostegno al sistema delle farmacie nelle aree interne

E’ stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 277 del 6 novembre 2020 la delibera CIPE n. 58 che ha ripartito la somma di 4 milioni di euro provenienti dal Fondo sanitario nazionale 2020 e destinata, sulla base dei dati raccolti al 2019, alle farmacie con fatturato inferiore a 150 mila euro. Si tratta di una misura finalizzata ad aiutare le circa 6000 farmacie ubicate per lo più in zone ad alto indice di ruralità, comprese quelle operanti nelle aree interne del Paese, fortemente disagiate perché collocate in piccole e piccolissime realtà ma che svolgono un ruolo fondamentale di presidio del territorio e di assistenza alla popolazione.