CIPE: approvate tre deliberazioni sul riparto del Fondo sanitario nazionale

Il Comitato interministeriale per la programmazione economica ha approvato il riparto tra le regioni e le province autonome delle disponibilità finanziarie per il Servizio sanitario nazionale nell’anno 2020 ammontanti a complessivi 117.407,20 milioni di euro, di cui 113.257,67 milioni destinati al finanziamento indistinto dei livelli essenziali di assistenza (LEA); il riparto/accantonamento delle risorse vincolate alla realizzazione degli obiettivi di carattere prioritario del Piano sanitario nazionale per l’anno 2020, pari a  1.500 milioni di euro, di cui 1.021,134 milioni ripartiti alle regioni a statuto ordinario e alla regione Siciliana e 478,866 milioni destinati a specifiche finalità; infine, il riparto di 36 milioni di euro tra le nove regioni scelte per la sperimentazione della remunerazione delle prestazioni e delle funzioni assistenziali erogate dalle farmacie a carico del Servizio sanitario nazionale per il triennio 2018-2020.

Comunicato Stampa

Esito