Direttiva Conte sull’organizzazione dei lavori del CIPE per il rilancio degli investimenti pubblici

Dopo l’approvazione del nuovo regolamento del CIPE, è stata emanata dal presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte la Direttiva Linee di indirizzo sulle modalità di programmazione e l’organizzazione dei lavori del Comitato interministeriale per la programmazione economica (CIPE) per il rilancio degli investimenti pubblici (anno 2019)”.

La Direttiva (la prima nella storia del CIPE) si inserisce nel quadro delle azioni promosse dal Governo per incentivare la crescita del Paese promuovendo una vigorosa ripresa dell’economia italiana attraverso investimenti pubblici e migliorando la capacità delle amministrazioni di preparare, valutare e gestire piani, programmi, progetti e misure attuative. In essa vengono anche dettate le linee organizzative e le indicazioni temporali dei lavori  del Comitato nonché le modalità programmatiche e di cooperazione interistituzionale.

La Direttiva contiene altresì indirizzi sulle priorità dell’azione del Comitato al fine di migliorare la qualità della programmazione quale variabile strategica per un rilancio vigoroso degli investimenti. L’obiettivo è riorientare l’azione di Governo per costruire le condizioni amministrative che consentano il fisiologico dispiegarsi del ciclo programmazione-attuazione secondo canoni virtuosi di efficienza ed efficacia.

Il Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica rafforza, nel contesto descritto, il suo ruolo di coordinamento e sintesi delle politiche pubbliche oggetto di programmazione economica.

Leggi la Direttiva