Premio Nazionale per l’Innovazione 2018: il Progetto OpenCUP si aggiudica il “premio dei premi”

Presso la Sala Koch del Senato della Repubblica il Progetto OpenCUP ha ricevuto dal Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati il premio Nazionale per l’Innovazione 2018 “Premio dei Premi”, come riconoscimento dell’innovazione apportata con la pubblicazione in formato aperto dei dati sulle decisioni di investimento pubblico finanziate con fondi pubblici nazionali, comunitari, regionali o con risorse private.

Il Premio, organizzato dalla Fondazione Cotec, viene assegnato alle migliori esperienze di innovazione realizzate nei settori dell’industria, dei servizi, nel mondo accademico, nella Pubblica Amministrazione e nel terziario, che hanno ottenuto riconoscimenti nell’ambito delle principali manifestazioni nel settore dell’innovazione indette a livello nazionale.

Il portale www.opencup.gov.it, finanziato con risorse a valere sul PON Governance e Capacità istituzionale 2014-2020 e realizzato dal Dipartimento per la programmazione e il coordinamento della politica economica (DIPE) della Presidenza del Consiglio dei Ministri in partnership con Invitalia e Sogei, ha ottenuto a dicembre 2018 il Premio Agenda digitale dell’Osservatorio del PoliMi per il miglior progetto della categoria enti nazionali. Questo prestigioso riconoscimento ha consentito al Progetto OpenCUP di aggiudicarsi il premio Nazionale per l’Innovazione 2018.  

Ha ritirato il premio il Capo Dipartimento Avv. Mario Antonio Scino che, al termine della cerimonia ha commentato: “Questo premio è un importante riconoscimento all’impegno del DIPE nel realizzare strumenti a favore dell’attuazione di politiche basate su modelli di Open Government. Tali modelli favoriscono il coinvolgimento e la partecipazione attiva di tutti gli attori interessati dalle possibili decisioni permettendo di monitorare con tempestività e puntualità le politiche in cui sono coinvolte le risorse pubbliche.  Il portale OpenCUP è lo strumento funzionale al raggiungimento di questi obiettivi, essendo la chiave di accesso all’immenso patrimonio informativo sulle politiche di sviluppo a disposizione di tutti”.