Dal CIPE parere favorevole sul contratto RFI

Il Comitato interministeriale per la programmazione economica (CIPE), nel corso della seduta del 7 agosto, ha espresso parere favorevole sullo schema di contratto tra la società Rete ferroviaria italiana (RFI) Spa e il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti. Il portafoglio contrattuale finanziato per il 2017-2021 è pari a 65,957 miliardi di euro, inclusivi di 13,259 miliardi di nuovi finanziamenti netti destinati, tra l’altro, ai settori strategici come il Potenziamento e sviluppo infrastrutturale direttrici, la valorizzazione delle reti regionali, il potenziamento e sviluppo infrastrutturale aree metropolitane, le tecnologie per la circolazione e l’efficientamento, l’accessibilità aeroporti, porti e interporti e la valorizzazione turistica delle ferrovie minori.

Esito

Comunicato stampa