Collebeato

Comune Provincia CUP Finanziamento concesso
Collebeato Brescia D94H15000280001 € 382.500
Descrizione intervento
L’intervento consistente nella riqualificazione dell’area di cantiere del secondo lotto non ultimato del Centro Civico Sportivo “Porta del Parco”, attraverso la frantumazione e la rimozione di un cumulo di inerti abbandonati all’interno dell’area.
La realizzazione di tale Centro era prevista su due lotti adiacenti e funzionalmente autonomi, attraverso concessione di lavori pubblici mediante progettazione definitiva-esecutiva, realizzazione e gestione, con lavori avviati nel 2011. Nel giugno 2013 è stato concluso e consegnato il primo lotto: Centro Civico e parte del Centro sportivo (campo da calcio e relative tribune e spogliatoi). I lavori del secondo lotto (un ristorante, una piccola palestra, una piscina e quattro campi da tennis) sono fermi dal 2013.
Nel luglio 2014 l’Amministrazione Comunale ha risolto il contratto a seguito del mancato rispetto delle condizioni previste dalla convenzione: tempistiche (la fine lavori era prevista entro l’anno 2012) e mancato ripristino delle garanzie fidejussorie (successivamente al fallimento delle società garanti delle fidejussioni iniziali).
La presa in possesso del cantiere relativo al secondo lotto è avvenuta nel settembre 2014. All’interno del cantiere la ditta concessionaria ha abbandonato un cumulo di detriti ottenuti dalla rimozione dei plinti e delle travi di fondazione dei manufatti preesistenti in loco (capannone di circa 120×20 mq dell’ex cementificio per il quale negli anni 2007-2009 il Comune ha provveduto alla bonifica dell’amianto e demolizione con fondi propri – alienazione e mutuo).
Al fine di mettere in sicurezza e rendere fruibile l’area circostante gli spazi del Centro Civico Sportivo oggi disponibili e frequentati dalla popolazione si intende procedere alla frantumazione e rimozione dei detriti classificati come rifiuti ed alla sistemazione a verde e parcheggi.