Cantieri in Comune: proroga dei termini di cantierabilità

Con la legge di conversione del decreto-legge 19 giugno 2015, n. 78, recante disposizioni urgenti in materia di enti territoriali, il Parlamento ha approvato la proroga “[…] dal 31 agosto 2015 al 31 ottobre 2015, il termine di cantierabilità delle opere contemplate dall’articolo 3, comma 2, lettere b) e c) del decreto-legge 133/2014, cui sono destinati i finanziamenti autorizzati dall’art. 3 del medesimo decreto” (art. 13-quater del testo del D.L. convertito dalla legge).
Per tutti i Comuni beneficiari dei finanziamenti di cui alla delibera 38 del 2015 (procedura “Cantieri in Comune”) si apre così la possibilità di una dilazione dei termini previsti dalla precedente norma per quanto riguarda l’aggiudicazione provvisoria dell’appalto di lavori.
Restano invece valide tutte le altre disposizioni contenute nella delibera e nel disciplinare sottoscritto con il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti per quanto riguarda le modalità e i tempi di erogazione delle risorse.